NOTIZIE DAL MONDO IMMOBILIARE

Beni in comunione: come si decide sugli interventi

Qualora debbano essere affrontati degli interventi ordinari su beni in comunione è la maggioranza, che rappresenta più della metà del valore, che decide.
Nel caso di interventi di carattere straordinario e per le innovazioni è necessaria la maggioranza di almeno i due terzi.
La scelta della maggioranza è insindacabile e obbliga anche la minoranza dissenziente alla partecipazione alle spese.